7 Tools Per Scrivere Bene

Come discutere la tesi di maschi Peirce nostro contemporaneo con kiko

Il nominalismo ha rappresentato rudimenti della direzione materialistica. La dottrina di nominalists su esistenza oggettiva di soggetti e fenomeni naturali condotti a cunicolo di dogma di chiesa su primato materiale spirituale e secondarinesses, a indebolimento di autorità di chiesa e Scriptus.

Il soggetto tradizionale di filosofia cristiana - la protezione di perfezione di dio e che è creato da esso, di fronte al male esistente nel mondo - prende molto posto nei lavori di Foma Akvinsky (il 1225? – 127 scolastica di filosofi più prominente e influente del Medioevo europeo occidentale. Il suo appello a questo problema e la sua considerazione ampia li hanno dettato i requisiti storici e dottrinali di chiesa.

Patristika - la serie di punti di vista teologo-filosofici di "padri di chiesa" che hanno intrapreso la giustificazione di Cristianesimo, che conta su filosofia antica e prima di tutto sulle idee di Platon. In un patristika tre stadi sono assegnati:

Grazie a questo ricevimento il romanzo è messo fuori tempo, di tutte le tradizioni culturali. Si sa che è difficile per persona di una cultura da capire adeguatamente la persona l'altro. Ma lo dirigiamo siccome l'interno è costante, e i sentimenti emotivi subconsci sono invariabili. In esso il merito principale del creatore sconosciuto del romanzo, e è purché la disinvoltura con cui è percepito.

Gli tra nobiluomini che abbastanza spesso ebbero la ragione di un insulto chi, su rappresentazioni di cavalieri, fu necessario per vendetta furono soggetti a corte di curia reale o Cortes. Naturalmente, i piccoli cavalieri non potevano contare su vendetta a delinquenti notabili potenti: è ovvio perciò che i cavalieri hanno apparito per soluzione di dispute da un duello giudiziario in corte del re.

"Tristan nuovo e Izolda" sono un esempio classico di creatività medievale. Nonostante tempo, il romanzo non ha perso il significato interno e fino a questo giorno rimane a uno di campioni eccezionali di letteratura cavalleresca.

Valutando l'etica del Medioevo, cominceremo con quello che l'etica in generale principalmente porta axiological, cioè il carattere prezioso. Non significa che non contiene la conoscenza positiva, ma questa conoscenza è sviluppata sulla base delle relazioni umane e i fenomeni di realtà sociale. I criteri principali di questa valutazione sono rappresentazioni di persone che che c'è un bene e che c'è un male – il suo antipode. Queste sono le categorie principali di etica e nello stesso momento la morale di criteri principale e l'antimorale, morale e immorale.

La scolastica - rappresenta il tipo di filosoferia all'atto di cui i mezzi di ragione umana provano a dimostrare le idee prese su fiducia e formule. La scolastica nel Medioevo passò una sala di tiro al bersaglio di uno stadio dello sviluppo:

Nel Medioevo le varie sette eretiche che le dottrine avevano pronunciato antifeudale e, perciò, il carattere di antichiesa lavorarono. Tomistskaya prima di tutto è stato diretto contro ideologia di katar e altre sette eretiche. Katara ha proclamato che il mondo materiale per la natura è il male, un prodotto di un fantasma cattivo e come il corpo umano è il suo componente, perciò, sull'origine è il male e è il disprezzo degno. Connessione di un'anima e corpo per l'ultimo non benedizione, e, anzi, punizione, catene. E se così, Christ non poteva esser incarnato nella persona. Il rifiuto di necessità di chiesa, la sua condanna siccome il proprietario di ricchezza materiale è conseguito di questi principi.